+39 080.9410182/080.2081226 - +44 (0)207 489 2014  +39 080.2142153 - +44 (0)2074892001  info@iacovazzilaw.com

Street Food e Food Truck nel Regno Unito

Lo “Street food” a bordo del “Food Truck” è la nuova tendenza di business legata al cibo e alla ristorazione nel Regno Unito.

Un nuovo e antico modo di vendere prodotti take away che è sempre più presente soprattutto per le principali vie della capitale britannica.

Londra infatti ha visto crescere esponenzialmente la presenza dei food trucks, i furgoncini allestiti per la vendita di piatti pronti, soprattutto nelle vie e piazze di maggior afflusso turistico, con proposte di street food innovative e sempre più legate alle cucine tipiche del mondo intero.

Ma cosa occorre per attivare un food truck ed avviare un business di street food?

Le principali questioni legali e burocratiche legate alla vendita di prodotti alimentari per strada nel Regno Unito, sono legate all’ottenimento della Street Trading Licence. Ogni “Council” (Municipio) ha il proprio regolamento con pratiche da sbrigare in tempi mediamente rapidi.

Preliminarmente però occorre costituire formalmente una entità giuridica nelle varie forme disponibili, società o Sole trader (Impreditore individuale), per far fronte a tutti gli adempimenti richiesti oltre che per  beneficiare dei vantaggi fiscali per chi avvia attività commerciali nel Regno Unito.

Costituita la forma giuridica con cui operare, bisogna come già detto ottenere la STL. Particolare attenzione bisogna poi riporre nelle regole che disciplinano l’igiene pubblica. A questo scopo è presente nel Regno Unito la Food Standard Agency che assegna un rating di qualità igienica a tutti gli esercizi commerciali.

E’ bene precisare che la Street Trading Licence non è richiesta qualora si operi come:

  • Venditore ambulante (Pedlars Act 1871, 1881);
  • Edicola;
  • Commerciante presso un mercato pubblico già provvisto di autonome autorizzazioni;
  • Commerciante su suolo privato.
Quali sono i benefici dello Street Food su food truck?

Il principale beneficio di avviare un’attività di street food consiste principalmente nell’enorme risparmio in termini di costi fissi dovuto all’assenza di una location commerciale fisica e ai costi connessi come ad esempio canoni di locazione, utenze, arredi ecc.

Chi voglia fare business a Londra la più grande piazza commerciale al mondo al momento, ad esempio deve sapere che per insediare un’attività commerciale nei quartieri centrali più rinomati, dovrà mettere a budget ca. 200.000 sterline. Con lo street food su food truck, questi costi vengono notevolmente abbattuti.

I food trucks ad esempio possono essere noleggiati, acquistati usati su innumerevoli siti web e personalizzati a piacimento.

Prima di avviare un’attività commerciale di street food nel Regno Unito, occorre tuttavia rivolgersi a professionisti legali esperti che guideranno l’imprenditore lungo tutto il precorso tecnico-burocratico-commerciale finalizzato all’avvio dell’attività.